Calcolo TAN
Calcolo TAN





Calcolo TAN


* Nel caso di cifre decimali utilizzare il punto come separatore anzichè la virgola; per le migliaia non utilizzare nulla. Es: 10.000,65 => 10000.65


Capitale finanziato *
Valuta
Durata del mutuo
Frequenza della rata
Importo della rata *

Come utilizzare il calcolatore:

1) Inserire l'importo del mutuo al netto di spese iniziali o periodiche
2) Selezionare dal menu a tendina la valuta
3) Selezionare dal menu a tendina la durata desiderata del mutuo
4) Selezionare dal menu a tendina la frequenza di pagamento della rata
5) Inserire l'importo della rata del mutuo


Calcolo TAN

Il Tasso Annuo Nominale o TAN è il tasso di interesse puro applicato ad un finanziamento. Esso viene espresso in percentuale e su base annua, e viene applicato dalle banche o dagli istituti di credito all'importo lordo del finanziamento erogato. Il TAN non corrisponde al reale tasso di interesse applicato al finanziamento ma permette di calcolare la quota di interesse da riconoscere al finanziatore al netto di tutte le spese accessorie legate all'apertura della pratica (spese di istruttoria, assicurazione obbligatoria, imposte...). Per questo motivo risulta essere un dato 'puramente indicativo' nel momento in cui si vuole chiedere un finanziamento e valutare diverse proposte. Questo calcolatore permette di ricavare il Tasso Annuo Nominale (TAN) relativo ad un finanziamento a partire da alcuni dati legati al finanziamento stesso. Essi sono:

  • Capitale finanziato: importo del mutuo da finanziare al netto di qualsiasi spesa ininziale o periodica
  • Durata del mutuo: arco di tempo nel quale si intende estinguere il debito. Nei casi piú comuni, questo periodo va da 5 a 30 anni
  • Frequenza della rata: periodo che intercorre tra un pagamento e il successivo
  • Importo della rata: importo da pagare al finanziatore al termine di ogni periodo di pagamento e dato dalla somma di una quota capitale e una quota d'interesse
La formula di calcolo utilizzata da questo calcolatore si basa su un processo iterativo al termine del quale si ottiene l'uguaglianza tra la somma del capitale erogato e gli interessi su questo maturati e la somma delle quote rateali versate durante il finanziamento. A causa della natura iterativa di questo calcolo e, in egual misura, a dati 'improbabili' inseriti nel calcolatore, il risultato potrebbe essere 'non veritiero' o meglio 'inesatto'. É tuttavia utile precisare che questo calcolatore é stato testato con valori relativi ai piú comuni finanziamenti e il valore del tasso d'interesse annuo ottenuto é risultato essere 'attendibile'.

DISCLAIMER




Chi Siamo

calcolatori on line

Contattaci


©2014 CALCOLATORI ONLINE – Tutti i diritti riservati - Privacy Policy